Maestra una DoWanda per Marzo

Le DoWande di questo mese sono state poste dall’ Allieva Rosa :

  1. Descriviti usando tre aggettivi

Questa è una domanda complicatissima ! Tre aggettivi sono troppo pochi , non so direi Creativa, Solare & Leale negli aspetti più positivi in quelli relativamente positivi Altruista, Stakanovista & Precisa oltremodo.

2. Quali sono i tuoi hobby e passatempi preferiti?

Leggere e qualsiasi cosa mi permetta di dare sfogo alla creatività che sia scrivere , disegnare, realizzare abiti  🙂

3. Hai un luogo, città, viaggio che ti porti nel cuore?

Un pò tutte le città & tutti i viaggi che ho fatto mi hanno lasciato qualcosa di unico , magico & speciale….due in particolare per motivi diversi Dublino & ultimamente Madrid

4. Cosa ti infastidisce?

La maleducazione, l’arroganza, la presunzione, il vivere privi di principi e basando la propria esistenza sull’egoismo . Sembrano cose abbastanza scontate, ma purtroppo , si riscontrano sempre più frequentemente.

5. Nella tua vita hai un mentore, personaggio famoso o non, da cui ti ispiri, ti ha ispirato nella vita?

A parte i miei genitori…no nessuno . Ci sono persone che stimo, altre che prendo in considerazione per ricordarmi come non essere mai 😀 . Non ho avuto la fortuna di avere un esempio da seguire nel mio percorso di studi in generale, ma ho avuto la grande fortuna di avere i migliori esempi mai desiderati  ed è per questo che cerco di essere a mia volta un esempio per i miei allievi .

6. Il tuo libro preferito?

Uno solo ?! Un pò difficile ! Tanti , per tanti motivi diversi :

Uno , Nessuno e Centomila per la sua infinita e perenne attuabilità , molti di quelli di Paulo Coelho per la profondità dei pensieri, Quelli di Marcia Grad per la tremenda veridicità capace di aprire gli occhi.

7. Il tuo cantante, gruppo preferito?

Uno è impossibile ! In linea di Massima i Gruppi anni ’80 . Ah e in assoluto….COUNTRY ! ehehehe

8. Il tuo mentore nella danza orientale?

Ritorniamo alla domanda precedente, durante il percorso di studi, si cambiano spesso idee, si possono confermare ipotesi , e spesso dipende anche dalla sete di studio che si ha, dalla ricerca del puro, del vero , quando ho incontrato Reda ho visto questa purezza , quindi magari lui, il papà indiscusso della Danza Orientale 🙂

9. Hai un ricordo a te caro, divertente, riguardo la tua esperienza di allieva o di maestra?

Da Maestra il primo Saggio , l’emozione delle Allieve, ed in generale ogni anno quel momento in cui la luce nei miei occhi per l’amore per questa danza la vedo riflessa in quella degli Allievi . Divertente sono tutti i modi di dire che invento , le DoWande assurde che mi vengono poste, ogni momento è per me caro ed unico. Anche quelli meno piacevoli, come capitano in ogni lavoro, mi fanno amare sempre di più gli allievi, la sala, il mio lavoro.

 

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata