Per la Sezione ” Accade all’ Accademia ” una fantastica esperienza per le Allieve dell’Accademia Iris , venerdì 13 Aprile   hanno avuto la possibilità, grazie alla collaborazione tra l’Accademia ed il Brand di Jeans Wild Boar di 50 Street Clothing Srl di partecipare ad un casting & successivamente ad uno shooting fotografico pubblicitario professionale a cura di Davide Schiano (http://www.daveslane.net/), indossando i capi di  Jeanseria in una location da sogno : Villa Balke !

Grazie alla professionalità del fotografo che ha messo a proprio agio tutte loro, facendolole sentire delle vere modelle per un giorno, al brand originale & giovanile , al make up di Alessia Tuppo & all’ Hair Style di Sharluk ( Franco Profenna) – le Irisine che hanno partecipato, hanno vissuto una giornata speciale , di seguito il racconto di Mirella & Gaia, Irisine, modelle per un giorno !

Un ringraziamento particolare, va al Maestro di Yoga ( Enrico  de Luca ) che con la sua professionalità ha contribuito ad un ulteriore tocco di classe !

—————————————————————————————————————————————–

Il concetto di bellezza è molto cambiato negli anni, oggi molte donne si ritrovano, ovunque si voltino, degli standard che il mondo della moda pone come perfezione:  modelle alte, magre, dalle gambe lunghe e slanciate e questo ahimè fa sentire molte donne inadatte e molto meno belle.

Quante volte si sentono frasi del tipo “Non potrei essere mai come Belen Rodriguez”oppure “Shakira è stupenda, come vorrei essere come lei” ma ora vi pongo una domanda:

Chi l’ha detto che una donna per essere bella deve essere perfetta? Non credete anche voi che sono proprio le piccole imperfezioni, e i dettagli  ci  rendono uniche e bellissime?

Torniamo un po’ indietro nel tempo, all’epoca di grandi artisti come Botticelli, Tiziano, guardate un po’ i loro quadri e ditemi se le loro Veneri  sono donne super magre e dai fianchi inesistenti.

Ve lo dico io!

No non sono perfette!

 La Venere di Botticelli se ne sta li in piedi su una conchiglia, completamente nuda nonostante i fianchi di troppo e le gambe decisamente più piene di una Belen che, oggi e riconosciuta come simbolo di grande bellezza, ma mi sembra che nessuno distolga lo sguardo davanti al quadro di questo grande artista, osserviamo quella donna e ne rimaniamo affascinati, proprio per quella semplicità, per quelle imperfezioni che la rendono la Dea della bellezza.

Credetemi quando dico che anche le modelle professioniste hanno la cellulite sulle gambe, loro non sono immuni ai segni del tempo e agli accumuli di grasso, quelle che vedete sulle passerelle magre che quasi si vedono le ossa quelle non possono essere ritenute perfette o super belle, sono donne che hanno dei problemi, che non possono concedersi un pasto in più perché nella loro mente è stato inculcato di non ingrassare o vengono licenziate.

A noi ragazze dell’Accademia Iris c’è stata data l’opportunità di andare oltre i paletti che solitamente il mondo della moda impone,  c’è stata data la possibilità di essere modelle per un giorno, facendoci vivere un’esperienza straordinaria, di grande complicità, condivisione, senza che nessuna di noi giudicasse l’altra, abbiamo potuto mostrarci per quelle che siamo realmente con la nostra simpatia e perché no anche per la nostra bellezza, nonostante fianchi più rotondi, seni prosperosi e gambe con qualche imperfezione.

Questo è stato possibile soprattutto grazie alla nostra Maestra, la nostra Valeria Schiano, lei come sempre ha creduto in noi, ci ha informato di questa iniziativa e  come sempre ,con i suoi modi tanto materni, da grande amica,  sorella  e mentore è riuscita a farci sentire sicure delle nostre capacità e farci capire che non abbiamo niente in meno a una fotomodella professionista.

E così noi abbiamo avuto la possibilità di metterci in posa, guardare l’obiettivo della macchina fotografica e lasciarci immortalare, niente di costruito, eravamo tutte naturali e nessuno ci ha ordinato di cambiare.

Concludo dicendo semplicemente Grazie a te Maestra, a voi ragazze colleghe per un giorno e a tutti quelli che ci hanno dato la possibilità di fare questa meravigliosa esperienza.

 GRAZIE!!!

                                                                                                                                                               Mirella

—————————————————————————————————————————————–

Una miriade di emozioni ha tempestato questa giornata, trascorsa all’insegna del vanto ma soprattutto del divertimento, immersi nella fantastica e suggestionante Villa Balke: un connubio tra natura ed eleganza. Questa magnifica location ci ha dato la possibilità di condividere insieme un’esperienza unica, e di partecipare ad uno shooting fotografico, organizzato dall’Accademia Iris in collaborazione con il brand di jeans Wild Boar.

Grazie ai panorami suggestivi affacciati sul mare, noi irisine abbiamo potuto sfoggiare il nostro fascino da ballerine potendo cogliere l’opportunità di sentirci modelle, almeno per un giorno! La complicità e l’amicizia ci hanno reso più affiatate e unite in questa avventura.

Il sostegno maggiore ci é stato offerto dalla nostra mitica maestra di danza orientale Valeria Schiano, in arte Amira Perizad, che ci ha accompagnato in questo meraviglioso cammino, tra sorrisi ed emozioni. Veli colorati, accessori luccicanti e trucchi sgargianti ci hanno permesso di rappresentare i nostri diversi stili di ballo: danza orientale, bollywood e danze popolari, immergendoci in un’atmosfera calda e travolgente. Insomma, una vera e propria fusione tra danza e moda.

Gaia

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata